Supervisione

Questa pagina è rivolta ai colleghi psicologi e psicoterapeuti che conoscono le impasse che si possono incontrare nello svolgimento del nostro lavoro. Infatti alcuni dei nostri pazienti possono porre alla nostra attenzione problemi, situazioni, emozioni che non riusciamo ad affrontare con facilità. C’è da dire che ciò può essere dovuto a vari fattori, che possono essere individuati attraverso il confronto con un collega che abbia una certa esperienza. È quello che si fa nella supervisione per psicologi.

Uno di questi fattori può essere una lacuna tra le conoscenze del professionista oppure la mancanza di esperienza nel tradurle nella pratica psicoterapeutica. Ma ancora più spesso si ha una vera e propria resistenza o blocco del terapeuta a svolgere il percorso con il proprio paziente. Le cause di ciò sono da ricercare nel modo in cui le emozioni e la storia del paziente stanno risuonando con quelle del terapeuta.

All’interno della supervisione per psicologi, il professionista può così trovare uno spazio di confronto in cui può essere aiutato a guardarsi dentro, in cui porre attenzione ad eventuali aspetti che non sono stati affrontati nella terapia del paziente, in cui chiarire obiettivi e scelte tecniche.

Il dott. Nicola Megna è disponibile a valutare le richieste di supervisione per psicologi da parte dei colleghi che la richiedessero.

Qui sotto è inserito un bel filmato in cui molti psicoterapeuti si riconoscono, perché delinea con semplicità alcuni aspetti del vissuto di chi fa il nostro mestiere. Che sì, è forse il più bello del mondo, ma che ci pone di fronte a ostacoli che dobbiamo e vogliamo affrontare.